Sura XC
Al-Balad
(La Contrada) 
Pre-Eg. N°35. Di 20 versetti
Il nome della sura deriva dal versetto 1.
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso.

1.    Lo giuro per questa contrada*

*[La città della Mecca e il suo territorio]

2. e tu sei un abitante di questa contrada

3. e per chi genera e per chi è generato.

4. In verità abbiamo creato l'uomo perché combatta.

5. Crede forse che nessuno possa prevalere su di lui?

6. Dice: “Ho dilapidato una quantità di beni”.

7. Crede forse che nessuno lo abbia visto?

8. Non gli abbiamo dato due occhi,

9. una lingua e due labbra?

10. Non gli abbiamo indicato le due vie?

11. Segua dunque la via ascendente.

12. E chi ti farà comprendere cos'è la via ascendente?

13. È riscattare uno schiavo,

14. o nutrire, in un giorno di carestia,

15. un parente orfano

16. o un povero prostrato [dalla miseria],

17. ed essere tra coloro che credono e vicendevolmente si invitano alla costanza e vicendevolmente si invitano alla misericordia.

18. Costoro sono i compagni della destra,

19. mentre coloro che non credono nei Nostri segni, sono i compagni della sinistra.

20. Il Fuoco si chiuderà su di loro.

 

ritorna all'indice